Michele Maria Serrapica

Michele Maria Serrapica

Michele Maria Serrapica nasce e cresce a Napoli, città che ama e odia e da cui cerca di assorbire il maggior numero possibile di stereotipi, tradizioni e fritture. Segue molte strade diverse, anche se mai contraddittorie, finché le vocine nella testa lo convincono del fatto che la sceneggiatura sia l’unica strada percorribile. Dopo studi da autodidatta e un corso privato, decide di emigrare a Londra per approfondire e ampliare le sue conoscenze e tentare di “cambiare aria” (Londra è la seconda città europea per numero di napoletani n.d.r.). La sua mente (e le sue vocine) producono continuamente storie nell’attesa di trovare collaboratori che lo aiutino a dar loro forma concreta. Nel frattempo, sopravvive preparando sandwich e centrifughe ad avvenenti inglesi di stampo radical-chic.